Anche il sole saltella con Party Rock Anthem degli LMFAO

di Diego Odello 1

Questa settimana inauguriamo una rubrica dedicata al mondo della musica da discoteca. A raccontarci novità e sensazioni del genere ci penserà Davide Borri. Il rapper dj producer, che ogni giorno commenta le news su m2o nel suo “Cnn da strada”, oggi ci parla del fenomeno LMFAO.

Ciao a tutti! ragazzi e ragazze, signori e signore, alieni in visita su questo pianeta o chiunque voi siate. Con questo primo articolo speriamo di inaugurare una nuova stagione per l’informazione musicale sul web, in particolare ci occuperemo di tutto ciò che gravita intorno al mondo della discoteca e delle nuove tendenze. In un viaggio che passerà dal mainstream all’underground in tutte le sue pazze sfaccettatture senza ma e senza se. Allacciare le cinture, prego.

Il caldo si sta facendo avanti come nelle classifiche il tormentone dell’estate ormai in rotazione su tutte le radio e tv musicali del globo. Nelle discoteche il brano in questione è tra i piu suonati e la gente impazzisce con le coreografie e le due facce poco credibili di Redfoo e Sky Blu, il duo di Los Angeles che da vita ad una delle realtà più interessanti del momento: gli LMFAO.

Ma cerchiamo di svelare gli ingredienti che compongono la ricetta di tutto questo successo. Cazzeggio totale in discoteca, fusione del rap con l’electro, collaborazioni con artisti da top ten, deejay di fama internazionale, continue incursioni al Winter Music Conference di Miami e videoclip in stile Holliwood con tanto di incursioni di attori e comici americani.

Ma bisogna entrare nel gossip per svelare l’ingrediente segreto: I due sono rispettivamente il figlio e il nipote di Barry Gordy, famoso produttore americano non che fondatore della Motown record label (insomma uno che un po’ ci sa fare). Niente da togliere comunque all’inventiva e la presa a bene gratuita sprigionata dal duo.


Se sei stato catturato da questi strambi personaggi gli altri loro brani da consigliare sono:

– I’m in Miami trick – brano del 2009 con l’olandese Chukie alla produzione

– Champagne Shower feat. Natalia Kills – il nuovo singolo, con un ottimo video che segue lo stile del precedente e porta in nostri eroi a spingere la loro musica in un castello della Transilvania dove, tra balli e vestiti sgargianti, stupende ragazze si rivelano vampire e mentre Red e Sky sono terrorizzati interviene per dare una mano ai ragazzi niente di meno che Gesu Cristo in persona, corredato di beats by dre alle orecchie e boccie di champagne sacro, da vedere.

Se invece sei un vero internet addicted ecco la pagina twitter ufficiale per seguire tutti gli spostamenti “Laughing My Fucking Ass Off” http://twitter.com/#!/lmfaoAlla prossima hit!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>