Red Hot Chili Peppers, Anthony Kiedis non ama la sua autobiografia

di Redazione Commenta

Il frontman dei Red Hot Chili Peppers, Anthony Kiedis non ama la sua biografia, Scar Tissue, pubblicata nel 2004. Il cantante, infatti, ha vietato espressamente a tutta la sua famiglia di leggerla.

D’altronde, la biografia di Anthony è molto cruda: nel libro, infatti, Kiedis racconta la sua discesa agli inferi della tossicodipendenza dalla quale è guarito definitivamente nel 2000.

Il libro è stato molto gradito, soprattutto per la totale onestà di Anthony. Il cantante, però, ha vietato ai membri della sua famiglia, soprattutto a suo figlio, di leggerla in quanto “troppo personale”.

Questa la dichiarazione di Anthony Kiedis a Mojo:

In realtà, non ho riflettuto molto quando ho scritto il libro. Ero così impegnato a raccontare tutto, che pensavo al fatto che molta gente l’avrebbe letto. Ma sono felice perché è diventato un libro utile per chi ha deciso di uscire dalla tossicodipendenza.

Anthony ha aggiunto:

Io sono l’esempio di chi ce l’ha fatta ma ho chiesto alla mia famiglia di allontanarsi da quel libro. Spero che mio figlio non lo legga mai.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>