Rockin’1000: i fan italiani chiamano i Foo Fighters

di Redazione Commenta

Circa 1000 fan italiani dei Foo Fighters hanno in programma di suonare, contemporaneamente, il pezzo “Learn to Fly”, per attirare l’attenzione dei loro idoli e farli arrivare proprio nel nostro Paese.

Tramite l’organizzazione di quella che potrebbe essere la più grande cover band del mondo, i fan della città di Cesena, sperano che la loro interpretazione della hit del 1999 possa portare i Foo Fighters a suonare molto presto in Emilia Romagna.

Secondo l’organizzatore Fabio Zaffagnini, logisticamente, per comporre il super gruppo ci vorranno 250 cantanti, 350 chitarristi, 150 bassisti e 250 batteristi, oltre a qualche volontario e qualche donazione per realizzare l’impresa. L’obiettivo è di raggiungere 40.000 euro.

Questa iniziativa segue a quanto avvenuto a Richmond, in Virginia, all’inizio di quest’anno sono è stato fatta un’iniziativa di crowdfunding per un concerto della band che non avveniva da oltre 16 anni, e poi lo stesso è stato fatto nel Regno Unito, a Birmingham.

A tal proposito, il frontman Dave Grohl ha detto:

È come cambiare il gioco. Negli ultimi 20 anni abbiamo sempre deciso cosa avremmo suonato e dove avremmo suonato. Ma adesso, se sentiamo che della gente vuole che andiamo da qualche parte, magari ci andiamo.

Ed è proprio questo l’obiettivo dei ragazzi di Cesena, che cercano il sostegno un po’ di tutti per riuscire in questa divertente ed impegnativa impresa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>