Sanremo 2012, Il mio grande mistero di Irene Fornaciari scritta da Davide Van De Sfroos

Il mio grande mistero, il brano che Irene Fornaciari porterà al prossimo Festival di Sanremo, è stato scritto da Davide Van De Sfroos. Il cantautore lombardo, quindi, torna in gara anche quest’anno, seppur solamente come autore, dopo l’esperienza di un anno fa con Yanez, la canzone nella quale ha duettato proprio con la figlia di Zucchero nella serata delle rivisitazioni. Davide, in un’intervista a TgCom, svela com’è nata la collaborazione con Irene.

Van De Sfroos ammette di essere rimasto molto colpito dal timbro di voce e della versatilità della Fornaciari:

Ho pensato a lei già lo scorso anno mentre ero a Sanremo, quando ha duettato con me. Le sue sono caratteristiche rare da trovare in artiste del nostro Paese. Irene viene dal rock e dal pop ma ha dentro di sé anche il mondo dei Nomadi, per esempio. Durante il tour estivo l’ho ospitata e ci siamo ritrovati a chiacchierare della delicatezza di un artista. L’artista è come una bottiglia di vetro, in apparenza duro ma basta un passo falso e cade per terra in mille pezzi. Per questo poi le ho scritto “Il Mio Grande Mistero”.

La canzone analizza proprio la figura dell’artista:

E’ un insieme di immagini cinematografiche con alla base un linguaggio semplice diretto, quasi infantile, ma allo stesso tempo criptico. E’ in sostanza il succo del discorso che ci siamo fatti parlando della figura dell’artista. Come un’onda che ti porta sulla arriva, ma quando ne arriva un’altra tutto si ritira e si torna al punto di partenza.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento