Vasco Rossi ricoverato: sospetta frattura di una costola

di Redazione Commenta

Da martedì Vasco Rossi è ricoverato in una clinica privata di Bologna per effettuare “alcuni controlli“. In particolare la diagnosi sopettata è la frattura di una costola. Il rocker nelle ultime settimane, in cui è stato impegnato nel Vasco Live Kom 2011, aveva lamentato forti dolori. In particolare a Milano il concerto era cominciato in ritardo per “un fortissimo dolore che perseguita Vasco da giorni e che dalla spalla è passato alla schiena“, come Tania Sachs, portavoce del Blasco aveva spiegato, provocando inizialmente malumori anche tra i suoi fans e la multa per aver superato l’orario limite.

La stessa Sachs ha smentito seccamente, definendolebufale“, le notizie secondo cui Vasco sarebbe addrittura in coma farmacologico. Il rocker si trova in un’ala riservata della clinica bolognese ed è seguito anche da un’equipe di medici personali.

Comunque non ci sarebbe, secondo quanto riferisce la portavoce, alcuna relazione tra i forti dolori e l’annuncio sulle dimissioni da rockstar annunciato al Tg1: infatti il suo non sarà un ritiro dai concerti quanto piuttosto dalla dimensione da stadio della sua musica.

Il prossimo appuntamento vedrà Vasco impegnato allo stadio Olimpico di Torino il 27 agosto. Poi il rocker approderà alla Mostra del cinema di Venezia il 5 settembre per l’anteprima del film documentario su di lui, Questa storia qua, di Alessandro Paris e Sibylle Righetti, prodotto dalla Indigo Film e distribuito da Lucky Red dal 7 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>