A Capodanno l’account Twitter di Mariah Carey è stato hackerato

di Nekromantik Commenta

Nella notte di Capodanno l’account Twitter di Mariah Carey è stato hackerato. I suoi milioni di follower, infatti, si sono ritrovati a leggere una serie di messaggi che spaziavano dagli insulti razzisti alle frecciatine contro il rapper Eminem, bersagliato da una frase a metà tra lo sfottò e l’ingiuria: “Eminem ha il pene piccolo”.

Dietro quei messaggi, ovviamente, non c’era la voce di All I Want For Christmas Is You, bensì un gruppo di pirati informatici che mentre la cantante di Huntington dormiva sono riusciti a bypassare il blocco di sicurezza del profilo e a postare contenuti a suo nome.

Tra i messaggi rimasti in rete come semplici screenshot, oltre alla frecciatina contro Eminem, i follower hanno letto anche: “Buon Natale, stupidi ne**i. Gli sviluppatori di Twitter hanno subito provveduto a rimuovere i post ingiuriosi e un portavoce ha confermato l’azione di hacking da parte di alcuni criminali. La stessa sorte, nel mese di agosto, era toccata proprio al fondatore del social network Jack Dorsey, un’azione che a novembre 2019 ha portato all’arresto di un appartenente del collettivo Chuckling Squad, e si pensa che dietro l’hacking dell’account Twitter di Mariah Carey vi siano gli stessi responsabili.

La cantautrice di Huntington ha preso con ironia l’episodio, e il 1° gennaio ha twittato: “Mi addormento un attimo e succede tutto questo?”, ovviamente dopo che il suo account è stato ripulito da tutti i post incriminati.

L’Hollywood Reporter ha scritto che probabilmente i pirati informatici hanno fatto ricorso al Sim-Swapping, un metodo per arginare il blocco di sicurezza dell’accesso a due fattori e dunque riuscire a bypassare il controllo degli operatori telefonici che proteggono gli account con un numero di telefono collegato.

Il riferimento a Eminem, sicuramente, è dovuto a un vecchio dissing tra i due artisti risalente nel 2009: il rapper aveva pubblicato il singolo Bagpipes From Baghdad in cui intimava Nick Cannon, compagno di Mariah Carey, a tenere giù le mani da lei. La cantautrice rispose con il singolo Obsessed in cui chiedeva esplicitamente al rapper perché fosse ossessionato da lei, e lo “Slim Shady” rispose nuovamente con il singolo The Warning in cui consigliava alla popstar di tenere la bocca chiusa.

Tra i due, probabilmente, non vi fu mai una relazione anche se Eminem sosteneva il contrario. In queste ore l’account Twitter di Mariah Carey è ritornato normale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>