Coldplay, Chris Martin: “Non dureremo per sempre”

di Redazione Commenta

Chris Martin, leader dei Coldplay, ha rilasciato un’intervista a Gioia, lasciandosi andare a qualche considerazione un po’ malinconica. Il cantante, infatti, si è dichiarato quasi spaventato dal fatto che la sua band sia sulla breccia da quasi tre lustri e dichiara che i Coldplay, purtroppo, potrebbero non durare ancora a lungo.

Queste sono le dichiarazioni esatte di Chris Martin:

Sono felice di far parte di una band che ha esordito 14 anni fa ed e’ ancora sulla breccia, orgoglioso di fare ancora questo lavoro, di suonare in posti meravigliosi in tutto il mondo. Ma a volte la sera, in una stanza d’albergo, fisso il soffitto e penso che essere in giro da tanto mi fa paura. Quanto dureremo ancora? Non e’ piu’ tempo dei “per sempre”, nel mondo della musica e non solo.

Chris Martin ha aggiunto:

Quando finiamo un disco mi chiedo riusciremo, in futuro, a fare meglio di cosi’? Non e’ presunzione, ma la coazione a ripetersi di un desiderio sempre identico a se stesso: la ricerca della migliore musica possibile. Mi agita pensare che magari le canzoni piu’ belle le abbiamo gia’ scritte. Se sono un punto, sono finito. Morto. Se sono una virgola, per me c’e’ un domani.

Questo, infine, è il modo in cui Chris intende la musica:

La musica come il cinema e’ una forma di evasione, un formidabile strumento per sospendere l’incredulita’. Comporre e’ come un rituale di corteggiamento per il tuo partner. Se non riesco a centrare quello specifico obiettivo, sento che ho fallito.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>