Dani Faiv feat. Lazza, Gabbiano/Moonrock

di Ma.Ma. Commenta

Gabbiano/Moonrock è il nuovo singolo di Dani Faiv in collaborazione con Lazza.

Dani Faiv feat. Lazza – Gabbiano/Moonrock: il testo

Oh mio Dio, oh mio Dio
Ho pestato una m*rda
Quindi ho pensato che
Ho pestato te
Sì, sei bravo però non convinci
Magari un giorno però poi mi dici
Avere infami al posto degli amici
È come mettersi il motore in bici
Prima in casa avevo tonnellate
Tu in casa solo tonno e latte
Invece di fare il criminale
Pensa a fare budget
Era diversa Milano
Sì, ma c’ho preso la mano
Lei non voleva segar*i
Così c’ho preso la mano
Ogni fratello ha un lavoro
Senza soldi non c’è posto
Io sono bravo, l’opposto
Le fotografo il c*lo, lo posto
Lazza e Dani sono in piazza i cani
Sembra Piazza Affari
Tu che tocchi affari, fai un po’ troppo gay
Come col wifi, che c’è se lo paghi
Fra’, ti stacco i cavi e faccio wow
È nella mia politica
In Italia funzioni come la politica
Tanti soldi e la gente che critica.

Winston Blue fa coppia col caramello che c’ho in mano
Guardo in su, nella city colonnello guarda strano
Sono su una Mercedes e no, no, non va piano
L’auto blu non mi serve, c’ho il gabbiano
E faccio wow.

Oh, oh, oh
Moonrock, Moonrock
Oh, oh, oh
Moonrock, Moonrock
Oh, oh, oh
Moonrock, Moonrock
Prendo Moonrock, dopo torno a casa curvo.

Zzala
Ehi, mi tolgono l’aria
Non posso nemmeno
Uscire a comprare quel paio di scarpe che tanto volevo
Che poi non ne ho manco bisogno
Però, fra’, mi fa stare meglio
Se continui a togliermi da respirare mi compro una Geox, ehi
Oh my god, Zzala prima di alfa e omega
Tu fai il macho con due bodyguard
Il tuo livello è Gary Coleman
Ce lo su*hi come Beauregard
Questi possono toccarmi tutto, giuro
Tutto quanto, frate’, tranne il flow
Flexo solo quando sto pisciando
Ti puoi immaginare quante palle c’ho
Nascondetemi la grana
Spendo un millie in orologi
Vi dà da mangiare Zzala
Voi siete il mio Tamagotchi
Cinta di marca, scarpe di marca, niente nel piatto
Rapper della nuova generazione starter pack
Che già allo start è un pacco
Ehi, fatturo anche a distanza
Fanc*lo la finanza
Se una iatro ti fidanza
Qualcuno la finanzia.

Winston Blue fa coppia col caramello che c’ho in mano
Guardo in su, nella city colonnello guarda strano
Sono su una Mercedes e no, no, non va piano
L’auto blu non mi serve, c’ho il gabbiano
E faccio wow.

Oh, oh, oh
Moonrock, Moonrock
Oh, oh, oh
Moonrock, Moonrock
Oh, oh, oh
Moonrock, Moonrock
Prendo Moonrock, dopo torno a casa curvo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>