Mostro, Non voglio morire: testo

di Sveva Commenta

Scopriamo il testo dell’ultimo singolo di Mostro che si intitola Non voglio morire.

Mostro – Non voglio morire: il testo

Mamma non voglio morire
Voglio vedere se anche io posso fare qualcosa di buono
Prima che arrivi la fine
Ci sono ancora tantissime cose che devo capire
Ho ancora strade che devo sbagliare
E nuovi posti che devo scoprire
Mamma non voglio morire
Ho ancora troppi microfoni accesi pronti che mi aspettano
Io c’avrò ancora un miliardo di rime
Ho troppe birre da bere
Ho troppe canne da fare
E se muoio io spero che l’erba che tengo appizzata fra i libri non resti infumata
Ho ancora cose da dire
Ho ancora gli incubi e i demoni dietro la morte che chiama
Però ancora io mi voglio divertire
Ho ancora troppi film importanti che voglio guardarmi
Ho ancora i sogni più grandi
Ho ancora troppe ragazze che voglio sco*armi
Ho ancora voglia di farmi sentire
Anche se dentro avrò sempre qualcosa che mi deprime e che mi reprime
Che mi costringe a restare fermo, solo a subire
Come lo scoglio sul mare
Come la pioggia cade sulle bare
Ho ancora sete, ho ancora fame
Mamma ti giuro che io farei un figlio
Gli comprerei subito delle Nike e una giacca mimetica
So che sarebbe il più fico di tutto l’asilo
Tenerlo, guardarlo e specchiarmi nel viso
Scordarmi di tutto e pensare che alla fine ho vinto
Mamma non voglio morire
Guardami, vomito bile
Ancora non so bene quello che voglio
Ma so che ho bisogno ancora di soffrire,
Ho ancora troppo stile
Ho ancora un cervello che è pieno di idee
Ed un cuore che è pieno di spine
Ho ancora colpi dentro al mio fucile
Ancora non credo all’amore
Per me è solo un’illusione
Come l’estate nelle mattine di aprile
Danziamo su un campo minato evitando le mine
Mamma non voglio morire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>