Fiordaliso, Senza Una Lacrima è ispirata a mio fratello malato

di Redazione Commenta

Fiordaliso aveva detto basta a nuovi progetti musicali ma poi ci ha ripensato, tanto che ha lanciato un nuovo singolo intitolato Senza Una Lacrima. Una canzone scritta ripensando al fratello malato di tumore al cervello e al dolore di quel momento.

Intervistata da Gay.it, Fiordaliso ha raccontato come è nato il brano:

Mio fratello aveva un tumore al cervello e c’è stato un momento, nella sua sofferenza, dove pensai di volerlo soffocare con un cuscino, pur di salvarlo dal dolore che stava provando. Volevo porre fine alla sua sofferenza, ma non avendomelo mai espresso, non sapevo davvero cosa fare. Lo guardavo e sembrava una pianta. Pesava venti chili, non capiva più niente e non sa che dolore ogni volta. Quello che canto nella canzone è esattamente quello che sentivo in quei momenti. E posso aggiungere una cosa? Questa canzone ce l’ho da sei anni nel cassetto. Non l’avevo mai voluta fare perché mi faceva soffrire, ma quando ho visto quanto accaduto a Dj Fabo, non ho resistito

Poi ha aggiunto, non senza un filo di polemica:

Sono pienamente consapevole che Senza una lacrima non è una canzone radiofonica, ma tanto, anche se lo fosse stata, non l’avrebbero trasmessa ugualmente. Pensi che stavolta non gliel’ho neanche inviata. Se vorranno se la scaricheranno da soli. Oggi non canto più canzoni d’amore, ma solo quello che mi da un’emozione. più che rassegnata direi che sono in una fase della mia vita molto zen

Staremo dunque a vedere se la nuova canzone di Fiordaliso passerà in radio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>