Gianna Nannini, Fenomenale: testo

di Redazione Commenta

Fenomenale è il titolo del nuovo singolo di Gianna Nannini, uscito lo scorso 15 settembre 2017. Ecco il testo del brano.

Gianna Nannini, Fenomenale, Testo

Stanotte io non vengo e resto a casa
Che non ho voglia di uscire
E ballo in mutande ingannerò l’attesa
di un nostro incontro con un gelato all’amarena
quello che ieri dalla mia schiena hai soffiato via
E non è colpa tua, è colpa mia
Se quando ci vediamo siamo due animali
Non ci si prende per le mani
E la tua lingua taglia il cielo, per le mie gambe aeroplani
E dimmi com’è che non riesco più a stare sola
Incrocerò il tuo sguardo per dirti ancora

Che voglio solo perdermi dentro di te
E camminare dentro questo amore che ha una linea di confine
Voglio calpestarti il cuore, vedere come va a finire
Se sono più brava io a sbagliare oppure tu a mentire

Fenomenale tutto questo è una pazzia
Fenomenale tutto questo è una pazzia
Fenomenale
Fenomenale

Stavolta c’è qualcosa che non so spiegare
Ma so già che finirà male
Che le teste poi si piegano a ciò che i corpi sanno fare
E io che non vado mai a tempo e tu che ami la poesia
Ma non è colpa tua né colpa mia

Io voglio solo perdermi dentro di te
E camminare dentro questo amore che ha una linea di confine
Voglio calpestarti il cuore, vedere come va a finire
Se sono più brava io a sbagliare oppure tu a mentire

Fenomenale tutto questo è una pazzia
Fenomenale tutto questo è una pazzia
Fenomenale
Fenomenale

Tutto questo è una pazzia (Fenomenale)
Fenomenale, Fenomenale
Fenomenale, Fenomenale
Tutto questo è una pazzia (Fenomenale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>