Greg Ham dei Men at Work è stato trovato morto in casa

di Redazione Commenta

Greg Ham, uno dei musicisti del gruppo rock australiano Men at Work, e’ stato ritrovato morto nella sua casa di Melbourne da due amici che non lo sentivano da una settimana. Il sergente della polizia australiana, Shane OConnell, fa sapere che l’inchiesta sta cercando di stabilire le cause della morte e che, al momento, sono stati trovati una serie di elementi inspiegabili.

Ham aveva sostituito Greg Sneddon nei Men at Work nel 1979 dove suonava flauto e sassofono. La band aveva raggiunto un grande successo negli anni 80. Ma la loro fama era stata oscurata da una disputa sul copyright di una delle loro canzoni più celebri, Down Under.  Un tribunale australiano nel 2010 aveva sancito che si tratta di un plagio di una canzone popolare per bambini, Kookaburra, scritta piu’ di 75 anni fa.  Ham all’epoca era apparso molto turbato:

Sara’ il modo in cui la canzone e io stesso saremo ricordati: per la copia di qualcosa… E lo detesto.

Ora forse verrà ricordato come uno dei tanti musicisti morti soli e in circostanze misteriose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>