Quando una stella muore è il nuovo singolo di Giorgia, il nuovo album arriva a novembre

di Redazione Commenta

Torna dopo due anni di silenzio discografico Giorgia. La cantante sarà in radio a partire dal 4 ottobre 2013 con un nuovo singolo, Quando una stella muore, per poi arrivare direttamente nei negozi a circa un mese di distanza, il 5 novembre 2013, con il nuovo album, del quale, però, ancora si stanno definendo gli ultimi dettagli.

A due anni di distanza da Dietro le apparenze, pubblicato il 6 settembre 2011 e certificato doppio platino e oro in Italia fino all’estate 2013, la cantante romana torna sul mercato discografico con un nuovo album, che, come ha detto lei stessa in una lunga intervista a Sorrisi, sarà il proseguimento della storia che ha già intrapreso nei precedenti lavori, una evoluzione della sua musica e di se stessa.

Al momento Giorgia è a Milano nello studio di registrazione di Michele Canova, dove sta mettendo a punto gli ultimi dettagli di Quando una stella muore, il suo nuovo singolo che sarà in rotazione radiofonica a partire dal 4 ottobre.

In questo video Giorgia ha voluto dare un’anteprima di come sarà il suo nuovo singolo, pubblicando alcune riprese effettuate durante le registrazioni del nuovo disco insieme a Gary Novak, Reggie Hamilton, Michael Landau e Jeff Babko a Los Angeles.

Tra le collaborazioni scelte da Giorgia per il suo nuovo disco lei stessa ha detto che ci sarà la presenza di una firma italiana che lei stessa rincorre da tempo e anche di alcuni altri grandi artisti internazionale. E il titolo e la copertina del nuovo album di Giorgia?

Devo combinarlo con lo spirito del disco, con l’immagine che gli stiamo dando (…) Ho scattato per la prima volta con Toni Thorimbert, che ha lavorato in maniera davvero creativa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>