Rock and Roll Hall of fame: i best moments

di Redazione Commenta

La scorsa notte c’è stato il Rock and Roll Hall of Fame, durante il quale ci sono stati dei momenti molto interessanti. Tanto per cominciare, quattro artisti si sono uniti ai restanti membri dei Nirvana, Dave Grohl, Krist Novoselic e Pat Smear, per rendere omaggio a Kurt Cobain.

Annie Clark (St Vincent) si è esibita nella cover di “Lithium”, Lorde in quella di “All Apologies”, Joan Jett ha suonato “Smells like teen spirit” e Kim Gordon “Aneurysm”.

Ma probabilmente il momento più significativo ed anche toccante è stato l’abbraccio tra Courtney Love e Dave Grohl, che arriva dopo 20 anni di veleni. Sfoghi pubblici, battaglie legali, parole di odio si sono succeduti tra i Nirvana e Courtney Love specialmente dopo la morte di Cobain nel 1994.

Prima di abbracciare il batterista la Love ha detto:

Sai, avrei tante cose da dire, ma non lo farò. Questa è la mia famiglia.

Poi dopo l’abbraccio ha detto:

Vorrei solo che Kurt fosse qui a fare tutto questo.

Alla fine di tutto Courtney Love ha postato su Twitter una foto dell’abbraccio con Dave Grohl ed ha scritto che quello è stato per lei il momento più magico della serata e che di certo avrebbe fatto felice Kurt Cobain.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>