Valerio Scanu: la Feltrinelli non mi vuole

di Redazione Commenta

“Abbiamo ospitato Valerio subito dopo la sua vittoria a Sanremo, poi abbiamo detto sempre di no, non riesco a cambiare così rapidamente opinione, mi dispiace.”

Questo è quanto si è sentito rispondere Valerio Scanu e il suo staff dalla responsabile eventi della Feltrinelli.

L’ex allievo di Amici ha accusato la Feltrinelli di avergli cancellato le date di “firma cd”, proprio nella sua regione tra l’altro, la Sardegna, dopo che l’evento era già stato comunicato.

La notizia è arrivata anche a Red Ronnie che si è detto indignato per la decisione della Feltrinelli e per la risposta di una delle responsabili della casa editrice:

“Noi scegliamo quali artisti invitare e l’unico criterio che adottiamo è la scelta di una proposta culturale per il nostro pubblico in linea con i nostri valori.”

“Scena madre” per Red Ronnie che strappa davanti alle telecamere del Roxy Bar la sua tessera della casa editrice, “minacciando” di non entrare mai più in una Feltrinelli. A quanto pare ha preso davvero a cuore il caso Scanu, chiedendosi come mai il cantante non sia in linea con i valori Feltrinelli, che per lui sono sempre stati invece rappresentati dalla libertà e dall’apertura a tutti.

Staremo a vedere se la casa editrice aggiungerà qualcosa in merito, intanto ecco il video-denuncia di Red Ronnie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>