Le performance migliori degli Oscar 2014, da Pharrell a Karen O

di Pina Commenta

Grandi esibizioni live alla notte degli Oscar 2014. Let it go, brano cantato da Idina Menzel per la soundtrack di Frozen ha conquistato l’Oscar per la Miglior canzone originale.

Non ce l’ha fatta a conquistare l’Oscar ma Pharrell Williams è stato comunque protagonista di una bella performance sul palco del Dolby Theatre. Sulle note di Happy, il brano scritto per la colonna sonora di Cattivissimo me 2 e incluso nell’ultimo LP solista, Girl, hanno ballato anche le dive di Hollywood Meryl Streep, Amy Adams e Lupita Nyong’o. 

Tra i musicisti protagonisti c’è stata anche lei, Karen O, candidata ad una statuetta con The moon song, dalla colonna sonora di Lei di Spike Jonze. La frontwoman degli Yeah Yeah Yeahs ha eseguito il pezzo accompagnata da Ezra Koenig, leader dei Vampire Weekend.

Oltre a Karen O e a Pharrell Williams, si sono esibiti anche gli U2. Come i colleghi, la band irlandese era in lizza per una statuetta per la miglior canzone originale, Ordinary love, dal film Mandela: long walk to freedom. Come abbiamo detto, molto divertente la performance di Pharrell Williams di cui proponiamo il live.

Il video della performance di Happy



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>