Video Anni ’80: Joe Cocker – You Can Leave Your Hat On

Joe Cocker

Quante generazioni di uomini avrà fatto sognare questa canzone? Probabilmente You can leave your hat on è il brano da colonna sonora più famoso al mondo. Sicuramente è ciò che ha reso celebre il primo strip di Hollywood. Purtroppo per i maschietti però, a differenza di come accade negli anni ’80 in cui il video di un brano, divenuto famoso grazie ad un film, è un collage tra le scene dello stesso ed il faccione del cantante, questa volta Joe Cocker non ha bisogno del supporto della pellicola, ma si basa semplicemente sull’esecuzione del pezzo sua e della sua band, senza nemmeno un secondo di Kim Basinger. Il brano per il film 9 settimane e mezzo però non è scritto dallo stesso Cocker, ma il cantante inglese gli dà solo la voce. La stesura la si deve a Randy Newman, uno dei grandi geni della musica americana, vincitore di un Oscar e diversi Grammy ed Emmy Awards. You Can Leave Your Hat On, registrata nel 1972 e salita alla ribalta nell’86, è un’ironica canzone che invita la ragazza di turno a spogliarsi di tutti gli abiti, permettendole di lasciare solo il cappello sulla testa. Grazie alla sonorità, alla calda voce di Joe Cocker e al film, diventa in breve l’inno di tutti gli spogliarelli televisivi e cinematografici, e viene utilizzata, sempre per lo stesso scopo, nel film Full Monty, nella versione di Tom Jones.

Video – You Can Leave Your Hat On

Fotogallery – Joe Cocker

Lascia un commento