Video Anni ’80: Robin Gibb – Juliet

Spread the love

Robin Gibb

Molto bello questo video, un po’ romanzato, di Robin Gibb in uno dei suoi tanti successi. Il video di Juliet è girato come se fosse un film horror, in cui un po’ stride la voce in falsetto che tanto ricorda i grandi successi dei Bee Gees. Ma dopo qualche secondo anche il falsetto viene assorbito dalla storia avvincente con una colonna sonora tra le più copiate in assoluto. Negli anni ’70-80 Gibb si stacca un po’ dai suoi fratelli e tenta la carriera da solista, con Juliet (e non solo) che diventa uno dei suoi cavalli di battaglia, dato che diventa l’unico singolo che riesce a piazzare al primo posto in Italia, ma anche in Germania ed in altri Paesi europei, tranne che nella sua Gran Bretagna, dove la sua carriera da solista non viene presa tanto bene, e per questo le sue vendite nell’isola non volano come altrove. Tra le cover può annoverare quella di Gianni Togni soltanto un anno dopo, nel 1984, e quella più recente di DJ Lhasa e Gabry Ponte, in versione dance, entrambe con il nome di “Giulia“.

Video – Juliet

Fotogallery – Robin Gibb