Addio a Pino Daniele, cantautore unico

di Redazione 1

È morto nella notte, stroncato da un infarto, Pino Daniele, avrebbe compiuto 60 anni il 19 marzo.

Il cantautore napoletano era nella sua casa in Toscana quando è stato colto da un infarto fulminante che ha reso vana la corsa in ospedale, dove nessun tentativo è servito a salvarlo. Il suo cuore un po’ malandato, come quello dell’amico Massimo Troisi, non ce l’ha fatta.

Tutta la famiglia e il mondo della musica pinge dunque un grande artista che ha saputo cantare la sua città e l’amore in maniera sempre poetica.

Il primo a darne l’annuncio sui social è stato l’amico e collega Eros Ramazzotti, che scrive:

Grande amico mio, ti voglio ricordare con il sorriso mentre io, scrivendo, sto piangendo. Ti vorrò sempre bene perché eri un puro ed una persona vera oltre che un grandissimo artista. Grazie per tutto quello che mi hai dato fratellone, sarai sempre accanto al mio cuore. Ciao Pinuzzo.

Il suo grande amore è stato il blues, ma la sua musica abbracciava anche il funky e il pop in una fusione unica e di certo indimenticabile.

La sua ultima apparizione TV è stata la sera del 31 dicembre su Rai1 nella trasmissione “L’anno che verrà”.

Questo il suo ultimo post su Facebook.

 

Commenti (1)

  1. Che grande perdita!e’stato la colonna sonora della mia gioventu’il dolore e’quello della perdita delle persone a noi piu’care buon viaggio Pinp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>