Gli Afterhours in UK

di Stefano Cuzzocrea Commenta

Chi l’ha detto che il rock italiano non è da esportazione? Bisogna fare le dovute eccezioni, oggi più che mai. Prosegue, difatti, l’ormai inarrestabile il successo del Club tour 2013 degli Afterhours.

Oggi arriva l’ennesima buona notizia per la band: la data del 30 marzo al The Cage di Livorno è ufficialmente sold out in prevendita e i biglietti sono quasi esauriti in diversi altri appuntamenti in calendario. Un gruppo che continua ad ottenere consensi di pubblico e critica dopo quasi 30 anni di carriera. Sembra quasi impossibile accedere ai loro live di questo tour difatti.

Non tutto è perduto però: per le due date al Viper di Firenze sono ancora disponibili biglietti per il 4 Aprile, mentre il 5 Aprile conta gli ultimi tagliandi disponibili sul circuito TicketOne (on line e in prevendita).

Risultati altrettanto strepitosi anche per le due date al Factory di Milano: quasi esauriti i biglietti del 19 Aprile, mentre sono ancora disponibili ticket per quella del 18 Aprile.

E in più, questa è la cosa più importante, sono notevolissimi i riscontri positivi ottenuti dalla band di Manuel Agnelli a livello europeo, infatti la release internazionale di Padania vede aggiungersi ai paesi in distribuzione anche il Regno Unito. Per questo motivo tutte le uscite sono in fase di ripianificazione, a partire da quella italiana del vinile che slitterà dal 2 al 23 aprile. Insomma gli Afterhours sono pronti ad invadere l’Europa, ed era pure ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>