Apertura Mondiali Brasile 2014: Lopez, Pitbull e Leitte tra playback e trash

di Redazione Commenta

Ieri sera, 12 giugno, si sono aperti i Mondiali di Calcio del Brasile 2014, e tra mille colori e coreografie è arrivato anche il momento di quello che è stato considerato l’inno ufficiale “We are one (Ole Ola)” di Pitbull, Jennifer Lopez e Claudia Leitte.

Dopo voci che volevano la Lopez dare forfait all’evento inaugurale, i tre protagonisti sono invece arrivati tra lustrini e look discutibili e hanno dato “voce” all’inno dei Mondiale del Brasile che per la verità proprio tutti non ha fatto impazzire.

Molti lo hanno considerato troppo commerciale e poco coinvolgente, oltre che troppo lontano dalle sonorità brasiliane.  Probabilmente lo stadio si è entusiasmato più sulle note di “Brasil Brasil” intonata da Claudia Leitte, che in questo modo ha introdotto l’ingresso di Pitbull e poi di Jennifer Lopez che come la sua collega si è presentata in un tutt’altro che sobrio miniabito scintillante.

Ma le polemiche non sono nate tanto per il trash dell’esibizione, quanto per il palese playback che ha raffreddato un po’ l’atmosfera di festa ed emozione.

Ecco il video dell’esibizione del trio “mondiale” alla cerimonia di apertura di questa avventura calcistica targata Brasile 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>