Arisa, il nuovo album uscirà il 12 febbraio

di Redazione Commenta

L'ex dei Sex Pistols, nato il 31 gennaio del '56 a Londra, è pronto a tornare sul mercato con i suoi P.I.L

Si chiamerà “Guardando il Cielo”, proprio come il brano con il quale parteciperà alla prossima e imminente edizione del Festival di Sanremo. Questo il nome dell’album che, oltre al brano sanremese, Arisa presenterà il prossimo 12 febbraio.

L’album conterrà altre 10 tracce e arriverà in tutti i negozi di dischi e nei digital store in quella data.

Nella fattispecie, l’album potrà essere acquistato in pre-order su iTunes a partire dal prossimo venerdì 5 febbraio e, coloro i quali lo faranno, potranno ascoltare in anteprima il singolo inedito “Lascerò” come ‘instant gratification’.

 Ad annunciare l’uscita del disco è la stessa cantante con uno status postato ai fan sul suo profilo ufficiale del noto social network Facebook:
Sta per uscire comunque eh..!! Il12 Febbraio, poi mi mandate la foto col disco in mano? Potremmo fare una di quelle cose arzille tipo un video, un collage, una raccolta punti.. No, la raccolta punti non è il caso. Tra un pò vi lancio la rassegna stampa… ‪#‎guardandoilcielo ‪#‎instapip ‪#‎sanremo2016 ‪#‎wewerecute ‪#‎iloveyou”.

Intanto, proprio con ‘Guardando il cielo’, brano con il quale parteciperà a Sanremo 2016, Arisa sembra essere la favorita di questa edizione. Pare, infatti, che il brano scritto insieme a Giuseppe Anastasi sia molto intenso. Lo scorso anno, Arisa ha presenziato nella città dei fiori come presentatrice della kermesse dell’Ariston. Quest’anno torna sul palco nel ruolo che più le si addice: quello di cantante. E magari di bissare il successo ottenuto due anni fa!

La concorrenza, di certo, è molto alta. Non resta che aspettare il 9 febbraio e sapere come sarà questo festival.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>