Britney Spears pubblica il video di “Work Bitc*”, a 15 anni esatti da “Baby one more time…”

di Redazione Commenta

Ve la ricordate com’era Britney Spears 15 anni fa? Era una ragazzina che cantava e ballava in un video girato al’interno di una scuola. Era il 1998 e la sconosciuta ragazza della Louisiana veniva lanciata nel mondo dei grandi con “Baby one more time“.

Da quel momento Britey ha iniziato a d accumulare un successo dopo l’altro, fino a che proprio il successo le provoca un crollo fisico ed emotivo: vicende personali avverse, relazioni malamente finite, ricoveri in rehab. Ma ora Britney Spears è tornata e lo dimostra il video di “Work Bitch“, il suo nuovo singolo.

Britney Spears è in forma smagliante e dimostra che non c’è bisogno di spogliarsi o di esagerare quando alla base di una canzone ci sono la buona musica e tanto lavoro. Lo dice direttamente con il titolo del singolo che ha deciso di lanciare come apripista del suo nuovo album, l’ottavo in carriera, in uscita il 3 dicembre 2013.

Britney Spears – Work Bitch – Video ufficiale

Dopo 15 anni dal suo esordio come Lolita sexy, Britney torna sulla scena musicale sicura come non mai dei suoi mezzi: la forma fisica è stata ritrovata e con lei è tornato anche lo slancio creativo. Il brano, che avevamo già avuto occasione di ascoltare e che chiaramete si riferisce alla necessita di lavorare duramente per ottenere il vero successo, si presenta molto bene ed indica chiaramente la nuova direzione musicale intrapresa da Britney Spears.

In “Work Bitch” Britney Spears è stata diretta dal regista Ben Mor, al quale aveva affidato anche la regia di un altro so rande successo, “Scream and Shout”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>