Calvin Harris meglio di Michael Jackson – Gli otto singoli che lo hanno reso il re dell’elettronica

di Redazione Commenta

Calvin Harris sarà tra i nomi scritti nel libro dei record del 2014 per essere stato il primo musicista al mondo ad avere otto singoli estratti dallo stesso album nella Top 10 inglese.

Insieme a lui, nel Guinnes dei primati, anche Taylor Swift, One Direction ed Emeli Sandé.

Occupiamoci, adesso del re dell’elettronica ma, prima di ascoltare gli otto singoli che hanno portato Calvin Harris a salire in cima all’olimpo dei dj, ci sono da notare ancora un paio di cose. Primo che Calvin Harris ha strappato questo record mondiale niente meno che a Michael Jackson, che lo deteneva dal 1987 per i sette singoli di Bad entrati nella Top 10 UK (raggiunse lo stesso risultato anche nel 1991 per Dangerous).

Secondo: solo pochi mesi fa Calvin Harris aveva già ottenuto un soddisfacente primo posto, datogli da Forbes per essere stato, con i 46 milioni di dollari, il dj più pagato degli ultimi 12 mesi.

Calvin Harris da record – Gli otto singoli che lo hanno fatto entrare nel Guinnes World Record

Bounce (10 giugno 2011)

Feel So Close (19 agosto 2011)

We Found Love (22 settembre 2011) – Numero 1 in UK

Il brano è il primo singolo estratto da Talk That Talk di Rihanna, del quale Harris è autore, produttore e voce.

Let’s Go (30 marzo 2012)

We’ll Be Coming Back (27 luglio 2012)

Sweet Nothing (12 ottobre 2012) – Numero 1 in UK

Drinking from the Bottle (27 gennaio 2013)

I Need Your Love (12 aprile 2013)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>