Gravity, la colonna sonora del film che ha entusiasmato Venezia

di Redazione Commenta

La 70° edizione della Mostra del Cinema di Venezia – conclusasi sabato 7 settembre 2013 – è iniziata in bellezza con la proiezione di Gravity, il thriller spaziale diretto da Alfonso Cuaron con Sandra Bullock e George Clooney dispersi nello spazio infinito.
Grandi applausi per questa pellicola composta da sole 156 inquadrature, che arriverà nei cinema italiani il 3 ottobre.

Titolo: Gravity

Regia: Alfonso Cuaron

Anno: 2013

Protagonisti di Gravity sono i premi Oscar Sandra Bullock e George Clooney, rispettivamente nei panni della dottoressa Ryan Stone, alla sua prima missione a bordo dello shuttle, e Matt Kovalsky, astronauta di lungo corso al suo ultimo volo prima della pensione.

La missione doveva essere semplice: una passeggiata nello spazio e poi di nuovo sulla Terra, ma qualcosa non va secondo i piani e lo shuttle viene distrutto. I due si trovano così sperduti nello spazio infinito e nell’assordante silenzio, loro due soli, con un cavo che li tiene uniti, a fluttuare nell’oscurità.

Quando la paura si trasforma in panico, ogni sorsata d’aria riduce il poco ossigeno rimasto. Ma forse l’unico modo per tornare a casa è addentrarsi in quel terribile spazio infinito.

Definito come uno dei più bei film sullo spazio, Gravity arriva in sale in Italia il 3 ottobre, accompagnato dall’uscita, il 1° ottobre, della colonna sonora del film creata da Steven Price.

Gravity – La colonna sonora

1. Above Earth (1:50)
2. Debris (4:24)
3. The Void (6:15)
4. Atlantis (3:43)
5. Don’t Let Go (11:11)
6. Airlock (1:57)
7. ISS (2:53)
8. Fire (2:57)
9. Parachute (7:40)
10. In the Blind (3:07)
11. Aurora Borealis (1:43)
12. Aningaaq (5:08)
13. Soyuz (1:42)
14. Tiangong (6:28)
15. Shenzou (6:11)
16. Gravity (4:35)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>