Eden: il film che parla anche dei Daft Punk

di Redazione Commenta

Uscirà probabilmente nella primavera del 2015, stiamo parlando di “Eden”, nuovo film di Mia Hansen-Løve. Si tratta di un film semi-autobiografico sulla diffusione del cosiddetto “French touch” nella musica elettronica degli anni ’90, quando nacquero vere e proprie superstar come i Daft Punk e i Cassius.

Il racconto ruota attorno al dj parigino Paul che tenta di farsi strada nella scena underground. A dominare, in quegli anni, sono i rave elettronici ma il giovane dj preferisce i suoni della garage house di Chicago.

Decide quindi, insieme al suo amico Stan, di formare un duo, i Cheers, e nella ricerca incessante del suono perfetto iniziano la loro carriera suonando nei principali club di Parigi. Questo è l’inizio di un’ascesa fatta di euforia, colori, luci, relazioni vertiginose, esperienze in un mondo pericoloso, esaltante ed effimero e naturalmente musica e ancora musica.

Insomma, chi volesse vivere le atmosfere musicali di quel momento e di quell’ambiente, non può esimersi dal vedere questo film, per il quale la regista si è ispirata alla storia di suo fratello, Sven Love, e del suo collaboratore, fra i pionieri della musica elettronica parigina, le cui esperienze si sono intrecciate con quelle dei mitici Daft Punk, che al film hanno concesso diversi dei loro brani.

Ecco il trailer di Eden

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>