Muse: il nuovo album diventerà un musical?

di Redazione Commenta

I Muse si sono detti aperti alla possibilità di fare una versione musical del loro nuovo album, “Drones”.

La band pubblicherà il settimo disco in studio l’8 giugno, si tratta del lavoro successivo al fortunato “The 2nd Law” del 2012.

Il bassista Chris Wolstenholme ha in effetti affermato che l’idea di un musical era già stata presa in considerazione:

Penso che sarebbe bello poterlo fare ad un certo punto! Credo che nell’immediato futuro, ovviamente, si tratta di un album che i fan ancora non hanno sentito, sai, quindi quello che pensiamo di fare in questo momento è far uscire l’album e andare in tour. ma sì, sarebbe bello poterlo inserire in una sorta di musical o qualcosa del genere, sai, è qualcosa che non abbiamo mai fatto prima, sarebbe molto eccitante farne parte.

Il disco è effettivamente un concept album, continua Wolstenholme, questa era l’idea di Matt Bellamy e così pare sia venuto il lavoro. Una sorta di storia, quella di un viaggio di un essere umano che finisce per perdere la speranza, che viene indottrinato dal sistema fino a diventare un drone umano e poi la sua ribellione dall’oppressione.

Insomma la storia c’è, non ci resta che attendere questa idea del musical.

Intanto Bellamy, ha di recente affermato che “Drones” è di certo il miglior album dei Muse. Anche in questo caso la curiosità cresce sempre di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>