Rockdown: ecco McCartney III, si chiude la trilogia di Paul McCartney

di Nekromantik Commenta

Era il 1970, poi il 1980, ora il 2020: McCartney III chiude definitivamente la triade iniziata con McCartney e McCartney II dopo i vari indizi pubblicati sui social dall’ex Beatles. Nel frattempo era spuntato il sito mccartneyiii.com che, guarda caso, dava come errore “303 error”, un numero 3 ripetuto ossessivamente per confermare i rumors della community.

Una fanbase, quella di Sir Paul, che non si è lasciata sfuggire nulla. Prima una soffiata del chitarrista della band dell’ex Beatles, che confermava che l’artista aveva lavorato sodo per scrivere e registrare un nuovo album durante la quarantena. Poi le prime indiscrezioni che indicavano dicembre come il mese in cui avrebbe visto la luce McCartney III, il disco che avrebbe chiuso un cerchio lasciato in sospeso da 40 anni.

La notizia è arrivata nelle ultime ore: McCartney III è il nuovo album di Paul McCartney e uscirà l’11 dicembre 2020. La prima conferma è arrivata dalla Third Man Records fondata da Jack White – proprio lui, fondatore dei White Stripes, membro dei Raconteurs nonché eccellente cantautore solista – che ha annunciato la “333 edition”, una versione da 333 copie su vinile giallo riciclato da 33 copie dei due capitoli precedenti, tutte numerate a mano.

Le prime 333 copie sono state già prenotate, dunque sono esaurite. Non ci resta che attendere l’11 dicembre, data del ritorno del Paul McCartney solista che, come si evince dal teaser pubblicato sui social, ha suonato e registrato tutti gli strumenti in solitaria durante il lockdown. Una realtà, questa, presentata alla fine del teaser con la scritta: “Made in rockdown”.

L’ultimo disco della carriera solista di Sir Paul è Egypt Station, pubblicato nel 2018. Nel 2014 è stato nominato Songwriter’s Songwriter dalla rivista NME, e con ragione, addirittura su suggerimento di alcuni colleghi.

McCartney III, come si evince dall’articolo messo in vendita su Amazon, conterrà 11 tracce di cui ancora non è svelato il nome. Uscirà un singolo prima della pubblicazione dell’album? Lo speriamo vivamente. Ecco come Sir Paul racconta il nuovo disco sui social:

Durante il lockdown stavo vivendo la mia vita da recluso nella mia fattoria insieme alla mia famiglia e così ho potuto andare nel mio studio di registrazione praticamente ogni giorno. Avevo da comporre le musiche per un film ma quella traccia si è poi trasformata nel possibile pezzo d’apertura e a quel punto mi sono detto: e ora cosa potrei potrei fare?

McCartney III. The new album, out December 11th 🎲 Pre-order: https://PaulMcCartney.lnk.to/McCartney3

Publiée par Paul McCartney sur Mercredi 21 octobre 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>