The Killers, Brandon Flowers: “La religione è una parte importante della mia vita”

di Redazione 1

Brandon Flowers, leader dei The Killers, in una serie di dichiarazioni pubblicate da Il Corriere della Sera, ha parlato di spiritualità e di come la religione sia fondamentale per la sua vita. Il cantante è mormone praticante ed è anche diventato testimonial per la confessione.

I The Killers, però, non sono una band religiosa:

Ognuno di noi 4 è diverso. Ci troviamo per la musica. 

Flowers ha anche allontanato i classici stereotipi del rock ‘n roll fatti di tentazioni continue come sesso, alcol e droga:

Devi fare una scelta. E’ una volta fatta quella, tutto è più facile. Finisci per far meglio il suo lavoro. Per me il cambiamento è arrivato solo 4-5 anni fa. Da allora non fumo e non bevo: grazie a questo sono migliorato anche come cantante. 

I The Killers si sono esibiti ieri sera per l’A perfect day Festival di Villafranca.

Photo Credits | Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>