Il Volo: tributo ai tre tenori il primo luglio a Firenze

di Redazione Commenta

Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble si esibiranno in un programma dove le melodie di successo del repertorio napoletano, italiano, e internazionale con brani tratti da grandi musical e con le più celebri arie d’opera.

Un evento da non perdere, per respirare una notte di musica e cultura in uno dei luoghi più suggestivi d’Italia, da sempre cornice di eventi unici e irripetibili: stiamo parlando di Piazza Santa Croce a Firenze, dove il 1 luglio 2016 Il Volo sarà protagonista di un concerto speciale, Una notte magica, tributo ai tre tenori.

 

Vale la pena prendere appunti per capire come si svolgerà la serata, che passerà sicuramente in rassegna come qualcosa da ricordare. Sarà sicuramente forte tra presente e passato, per sottolineare la grande tradizione lirica italiana. Ma c’è di più: presente e passato si incontreranno.

A dirigere l’orchestra sulle note dei brani più emozionanti della serata ci sarà infatti Placido Domingo. 26 anni fa in “Una notte magica” a Roma Jose’ Carreras, Placido Domingo e Luciano Pavarotti, cantarono insieme in uno dei templi più suggestivi dell’Opera, Il teatro delle terme di Caracalla a Roma creando quello che rimane il più grande evento musicale del secolo: I tre tenori. Nasce da qui il progetto che vede Il Volo, reduce dai successi di una lunga tournee internazionale, pronti a ricordare l’atmosfera e l’emozione con un tributo ai tre incomparabili tenori dei tre giovani artisti che a loro si sono ispirati.

Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble si esibiranno in un programma dove le melodie di successo del repertorio napoletano, italiano, e internazionale con brani tratti da grandi musical e con le più celebri arie d’opera.

Per il concerto ci sono biglietti ancora disponibili, al prezzo di 46 euro cadauno. Un’occasione, dunque, imperdibile!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>