Attentati a Parigi: U2, Coldplay, Foo Fighters, la musica si ferma nel dolore

di Redazione Commenta

Diversi artisti hanno rinunciato a portare avanti i loro concerti dopo i terribili fatti di Parigi. In primis Coldplay e U2.

 

Quest’ultimi avrebbero dovuto esibirsi proprio a Parigi, ma hanno deciso semplicemente di portare dei fiori davanti al Bataclan, storico teatro parigino dove si è consumata la terribile carneficina per mano degli attentatori. Anche i Coldplay hanno annullato la diretta streaming su TIDAL del concerto in programma sabato 14 novembre al Belasco Theatre di Los Angeles, ovviamente nel rispetto di quanto accaduto a Parigi.  

Hanno però pensato di ricordare le vittime con una cover di “Imagine” di John Lennon.

Anche i Foo Fighters hanno annullato le restanti esibizioni in Europa, come quella che avrebbe dovuto tenersi sabato 14 novembre a Torino.

 

Tutto il mondo insomma, anche quello della musica, si stringe intorno a Parigi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>