Battuta d’arresto per il tour di Madame X di Madonna: tre date cancellate a Boston

di Daniele Pace Commenta

Il tour di Madame X di Madonna sembra essere oggetto di una maledizione. Ai biblici ritardi denunciati dai fan con un certo vigore nelle ultime ore si è aggiunta la cancellazione di tre date che la material girl avrebbe dovuto tenere a Boston a partire dal 30 novembre, più precisamente al Boch Center Wang Theater. La popstar, infatti, non ha nascosto tutto il suo dolore in un post di sfogo su Instagram:

Per favore, perdonate questa svolta inaspettata degli eventi. Fare il mio spettacolo ogni sera mi dà gioia; annullare una data è una  punizione per me, ma il dolore che sto vivendo in questo momento mi sta travolgendo. Devo riposare e obbedire agli ordini dei dottori in modo da poter tornare più forte e meglio e continuare a portare Madame X in viaggio con tutti voi.

Madonna ha sospeso le esibizioni, dunque, per ordine dei medici. I tre concerti non sono stati rinviati, difatti è previsto un rimborso per tutti i fan che avevano acquistato il biglietto per le date del 30 novembre, 1 e 2 dicembre, eventi che risultavano già sold out.

Un primo episodio di inciampo della marcia del tour di Madame X di Madonna si era verificato in ottobre quando la popstar si era infortunata sul palco di New York, e da quel momento i problemi si sono susseguiti fino alla disposizione dei dottori di sospendere le esibizioni dal vivo. Come se non bastasse, i fan della voce di Frozen si sono uniti in un’azione legale collettiva che li ha portati a denunciare gli esasperanti ritardi dell’arrivo di Madonna sul palco, con gli show che arrivavano a iniziare anche due ore dopo l’orario previsto.

Il tour di Madame X di Madonna, dunque, giunge oggi al picco più alto del dissenso dei fan, un disagio che la stessa popstar avverte quando parla di “dolore travolgente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>