Una data italiana per Jamiroquai

di Redazione Commenta

Grande funk. Nei 90 lo definivano acid jazz, ed era un bel periodo. I Jamiroquai si sono sempre preoccupati di rispolverare il vecchio soul e quintali di pulsazioni date dal funk americano, questo è palese. Di loro si è detto di tutto, soprattutto sul loro leader, che spesso viene indicato come l’unico intestatario del gruppo.

Patito di Ferrari e Lamborghini, ma anche di vizi meno costosi come la marjuana, il cantante è l’emblema del buongusto black adottato da Londra: la sua città. Un ballerino eccezionale, partito come acrobata della break dance e rapper, diventato uno dei miti del soul inglese , nonché fenomeno musicale di livello ampiamente planetario.

Ebbene lui e i suoi omonimi Jamiroquai tornano in Italia. La formazione capitanata da Jay Kay sarà, infatti, in scena in piazza Colbert, ospite del Collisioni Festival di Barolo, in provincia di Cuneo, per quella che la prossima estate sarà la loro unica data italiana. Certo, sono lontani dai fasti del passato, tant’è che il tour nel Belpaese non è ricco di tappe come al solito, ma proprio per questo lo show si preannuncia imperdibile.

L’appuntamento è fissato per il prossimo 5 luglio. I biglietti per l’evento saranno disponibili a breve sulla piattaforma TicketOne e presso tutti gli altri operatori autorizzati e si farebbe bene ad affrettarsi, visto che si preannuncia un sold out. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>