Gue Pequeno e Marracash in Brasile per registrare il nuovo album

di Redazione Commenta

Ad inizio gennaio, in versione perfettamente identica, e contemporameamente – sui profili Facebook dei due rapper Gue Pequeno e Marracash è comparso un annuncio che ha letteralmente estasiato i fan.

Entrambi sono sotto contratto per la filiale italiana della Universal  e nella mattina di quel lunedì 4 gennaio hanno annunciato la pubblicazione di un album congiunto per un periodo non specificato.

Bene, sembra che i tempi non siano così lunghi perché due giorni fa Guè e Marra sono volati in Brasile per chiudersi due settimane in una casa-studio registrazione e dare vita al progetto sotto la direzione artistica di Dj Shablo.

Entrambi gli artisti hanno pubblicato un album nel 2015: l’MC siciliano ha dato alle stampe “Status”, mentre il collega milanese ha spedito sul mercato “Vero” nel corso della scorsa estate. L’ideale successore di “Bravo ragazzo” del 2013 rappresenta la prima pubblicazione sul mercato italiano della Def Jam, leggendaria etichetta hip hop fondata nell”’84 a New York da Russell Simmons e Rick Rubin.

Entrambi, successivamente, sono stati in tour con i rispettivi album e hanno toccato alcuni tra i club più importanti di Italia registrando preziosi e importanti sold out.

Tutto secondo norma, insomma. In questo periodo di ‘riposo’, al posto di riposare Cosimo Fini e Fabio Rizzo (questi i nomi di battesimo dei due artisti) hanno scelto di impiegare il tempo a lavorare su nuove e importanti canzoni. Importanti perché, dopo molti anni di militanza nella crew Dogo Gang, segnerebbero il canovaccio di un progetto che li vede entrambi al microfono.

Nel frattempo Jake La Furia, l’altro Mc che solitamente divide il palco con Gue quando di scena ci vanno i Club Dogo, ha già rilasciato il primo singolo del suo album solista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>