Hip Hop Italiano, il racconto di Daniele Vit inizia dagli MTV Days

di Diego Odello 2

Da questa settimana, ogni venerdì, Musickr ospiterà uno spazio dedicato al panorama Hip Hop e R&B italiano curato da Daniele Vit. Il cantante oggi ci racconta la sua esperienza agli MTV Days:

Come si fa a continuare a dire che l’ Hip Hop e l’R&B sono generi di nicchia in Italia? Guardando ieri agli MTV Days la gente che gridava e cantava tutti i pezzi dei Club Dogo, di Dargen D’amico, dei OneMic, di J-Ax, di Marracash, e del sottoscritto, e confrontando le grida con altri artisti (senza nulla togliere) sicuramente più conosciuti e con più copie di dischi vendute sulle spalle, non ci sono stati paragoni. Semplicemente un pollice in sù per tutta la scena Hip Hop italiana che, anche se con i bastoni tra le ruote, è sempre in grado di prendersi il massimo dei consensi quando è “la gente” e non “i media” a dover sostenere un genere musicale.

Ieri all’ MTV days ho assistito alla vittoria morale della BlackMusic, alla rivincita su tutto e tutti. Parlando effettivamente della giornata passata dietro e sopra il palco, posso raccontarvi un po’ di sensazioni vissute e di quello che ho visto dietro le quinte. Partendo dal pomeriggio e partendo dalla prima esibizione Hip Hop della giornata, i OneMic hanno scaldato la piazza. Torinesi di nascita, hanno saputo tirar su sin dalle 18.30 tutti i consensi verso il genere. Grande performance. Sono da ricordare due cose fondamentali su questo gruppo:  la prima è che ieri sul palco con loro c’era il loro produttore artistico Big Fish che faceva partire la basi e la seconda è che è uscito da qualche settimana il loro nuovissimo disco “Commerciale”, disco che ogni giorno che passa, conquista sempre più consensi.

La seconda esibizione è stata quella di Dargen D’amico (alla quale ho partecipato pure io). Hip Hop molto diverso rispetto ai OneMic ma altrettanto di qualità. Un artista che si distingue da tutti grazie alla sua cura e particolarità nella scelta delle “parole da dire”. Emozionante per me è stato ritrovarmi per la seconda volta su questo palco (dopo aver fatto l’Mtv Days 2 anni fa con Fabri Fibra), l’Mtv Days ha sempre il suo fascino e grazie soprattutto alla gente che da sotto al palco è in gradi di scegliere la loro musica preferita.

A seguire si sono esibiti i big del genere, Marracash – Club Dogo e J-Ax !! Cosa dire di questi artisti: sono tutti dei grandi e le loro performance sono state top. La bellezza è stato vivere questo evento dietro le quinte con tutti loro. Di solito di pensa che l’Hip Hop è cattiveria, rabbia, divisione e tante altre cose negative, ma che ragaaaa, ieri dietro al palco sembrava di stare in un party di Big intenti a farsi i complimenti uno con l’altro. In effetti è finito il momento del disgregamento tra artisti dello stesso genere, questa era musicale ha portato una grande unione anche tra gli artisti del genere. Proprio per questo non è stato strano vedere i Dogo parlare e scherzare con Dargen, o Marracash complimentarsi con i OneMic.

L’HipHop e tutta la Black Music è una realtà predominante in Italia. Spero che con questa serie di post che ospiterà Musickr io possa riuscire a farlo capire a tante e tante persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>