Kanye West vince la causa di plagio con Vincent Peters

di Redazione 1

Kanye West ha vinta la causa che gli aveva intentato Vincent Peters per il presunto plagio del brano Stronger. Il giudice ha dato ragione al rapper, citando Frederick Nietzsche in sua difesa.Il musicista è stato portato in tribunale per violazione dei diritti del copyright da VinceP che sostiene che il manager di West, John Monopoly, abbia dato il suo demo a Kanye e che la canzone suoni molto simile al suo progetto iniziale. Il giudice Diane Wood ha respinto le affermazioni di Peters sostenendo che le due canzoni non sembrano simili e si è detta d’accordo con gli avvocati di West che affermano che entrambe le canzoni sono state principalmente influenzate dal lavoro del filosofo tedesco Nietzsche, che ha scritto la frase presente in entrambe le canzoni: “Quello che non ci uccide ci rende più forti” La Wood ha inoltre sottolineato che la frase era stata citata in altre opere, tra cui un brano di Kelly Clarkson. Uno e zero per Kanye.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>