La casa di Londra di Jimy Hendrix diventa un museo

di Redazione Commenta

La città di Londra potrà presto aggiungere un altra voce alla lista dei suoi musei: è arrivata la conferma ufficiale che la casa di Londra di Jimy Hendrix diventerà un museo nel quale saranno esposti oggetti e documenti di vario genere che ripercorrono la brevissima ma altrettanto intensa carriera del chitarrista di Seattle.

La casa in questione è quella al numero 23 di Brook Street, dimora di Hendix e della sua fidanzata Kathy Etchingham alla fine degli anni Sessanta.

Ogni anno la casa di Londra di Jimy Hedrix è meta di tantissimi turisti, anche se dal 2001 la casa era diventata una parte del museo al civico adiacente, quello dedicato al musicista e compositore del Settecento Georg Friedrich Haendel.

Nella struttura avevano trovato sede gli uffici del museo ma a breve, dopo un restauro che costerà un milione e duecentomila sterline, tornerà ad essere la casa di Hendrix. La trasformazione della casa di Jimy Hendrix in un museo a lui dedicata sarà sovvenzionata con i fondi raccolti attraverso l’Heritage Lottery Fund.

Il progetto è stato accolto con molto favore da parte dei fan del chitarrista, dato il particolare valore attribuito a questa abitazione dallo stesso Hendrix, che più di una volta l’ha definita come l’unica sua vera casa.

Foto | Express/Express/Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>