Lady Gaga: collaborazione con Giorgio Moroder per il nuovo album

di Redazione Commenta

Lady Gaga ha decisamente stabilito di tornare alle origini, dopo le parentesi di questi ultimi anni anni che l’hanno vista ridurre sensibilmente il suo appeal con “Artpop” e cimentarsi in generi completamente diversi dal suo con “Cheek to Cheek” insieme a Tony Bennet.

Ritorno al passato dicevamo, e lo si presume dal momento che ha chiamato, per la registrazione del suo nuovo album, due mostri sacri della disco music, Nile Rodgers e Giorgio Moroder.

L’italiano Giorgio Moroder è un’icona della disco music ed è stato voluto anche dai mitici Daft Punk per il loro ultimo album “Randon Access Memory”, per il quale ha firmato “Giorgio by Moroder”.

Insomma, l’esperienza di Moroder è molto apprezzata, di recente anche Charli XCX, SiaBritney Spears e Kylie Minogue si sono affidate all’estro del noto producer. Ora alla lista si aggiunge Lady Gaga, che di certo vuole puntare in alto per questo suo nuovo disco e riscattarsi dal mezzo flop di “Artpop”, e allora perché non affidarsi alle capacità di un esperto del genere come Moroder?

Ricordiamo che Giorgio Moroder sta attualmente lavorando al suo nuovo album “74 is the new 24”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>