Lady Gaga è prima in classifica con ARTPOP, ma le vendite non decollano

di Redazione Commenta

L’incessante promozione di ARTPOP non ha portato ai risultati sperati. Dopo una settimana dalla sua pubblicazione il disco della vita di Lady Gaga le vendite si sono assestate sulle 259,683 copie, un numero davvero basso se si pensa che questo era unno degli album più attesi di tutta la stagione musicale.

Nonostante questo il disco ha esordito al primo posto della top 200 di BillBoard, ma è una magra consolazione rispetto a quanto ci si aspettava e a quanto la stessa Lady Gaga ha investito, sia in termini economici che di immagine, su questo disco.

 La causa di questo parziale flop? Da un lato la nuova direzione presa dall’artista che l’ha allontanata da quanto proposto fino adesso senza però raggiungere alti livelli di qualità, dall’altro, e forse questo è il motivo principale della delusione, c’è la tanta, forse troppa, esposizione che Gaga ha voluto per questo suo quarto lavoro.

L’aspettativa era talmente alta che solo con un miracolo non sarebbe stata delusa (e a fare i miracoli ci pensa Madonna, che, ad oltre 50 anni, si è confermata la cantante più pagata dell’anno).

In effetti anche non abbiamo apprezzato molto ARTPOP, ma confidiamo nelle tante risorse di Lady Gaga per vederla tornare al più presto possibile ai fasti di una volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>