Lady Gaga violentata quando aveva 19 anni: “Da allora soffro di disturbo da stress post traumatico”

di Nekromantik Commenta

Le notizie su Lady Gaga violentata quando aveva appena 19 anni stanno rimbalzando di testata in testata. La triste notizia arriva a seguito della partecipazione della cantautrice statunitense a un’intervista con Oprah Winfrey durante uno degli appuntamenti del tour Vision: Your Life in Focus 2020.

La voce di Bad Romance si è messa a nudo nei 60 minuti del suo intervento e ha ribadito ciò che da quando aveva 19 anni ha radicalmente cambiato la sua vita. Lo aveva ripetuto in altre occasioni, come quando il conduttore radiofonico Edward Stern nel 2014 le domandò quale fosse il significato del brano Swine (“Porco”), dall’album Artpop (2013). Lady Germanotta raccontò della sua violenza, e di come quel triste episodio – protrattosi in più riprese, non trattandosi di un singolo evento – si presenti ancora oggi con tutte le conseguenze che la popstar si ritrova a fronteggiare.

Alla sua lotta contro la fibromialgia che l’artista considera una diretta manifestazione della violenza, si accompagna il suo disturbo da stress post traumatico:

All’improvviso ero diventata una star e viaggiavo per il mondo passando da una camera d’albergo all’altra, dalla limousine al palcoscenico, e non l’ho mai affrontato. Poi ho iniziato a provare questo incredibile dolore in tutto il mio corpo, ed era troppo simile allo stato in cui mi sentivo dopo essere stata violentata.

Il suo carnefice fu un produttore discografico, e quando Lady Gaga fu ascoltata da Howard Stern raccontò:

Una volta lo vidi in un negozio e rimasi paralizzata dalla paura. Perché è stato solo anni dopo che mi sono resa conto di quello che mi era capitato. Lui aveva 20 anni più di me, io ero solo una ragazzina.

Stefani Germanotta ha poi spiegato a Oprah Winfrey che poco dopo il periodo in cui subì gli abusi si chiuse in se stessa senza raccontare l’accaduto, nemmeno ai medici. “Non avevo nessuno che mi aiutasse – ha spiegato – Non avevo un terapista. Non avevo uno psichiatra. Non avevo un medico che mi aiutasse a farlo” e continua con i continui episodi di autolesionismo che la portarono a fare cose sconsiderate:

Mi tagliavo. Inoltre mi lanciavo contro il muro. Facevo cose orribili per me stesso quando provavo dolore.

I ricordi di Lady Gaga, violentata quando aveva 19 anni, si collocano nel contesto del lato oscuro del mondo delle star, molte delle quali nascondono un passato traumatico e violento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>