Milano Latin Festival 2015: cos’è Piazza Cuba?

di Redazione Commenta

Vi abbiamo abbondantemente parlato dell’iniziativa che anima e animerà le serate milanesi, il Milano Latin Festival, e oggi vogliamo fare un focus sulla cosiddetta Piazza Cuba.

Tra le novità del Festival, tre piazze animate pensate per far conoscere e valorizzare la tradizione musicale del Latinoamerica: Piazza Cuba, Piazza Santo Domingo e Piazza del los recuerdos.

Piazza Cuba è una delle anime pulsanti del villaggio di Milano Latin Festival. Il direttore artistico Maykel Fonts, proprio in virtù delle sue origini cubane, ha curato personalmente l’animazione di questo angolo di Cuba. Tutte le sere, Los Atrevidos de Milano, tre ballerini trascinano il pubblico in coreografie dai ritmi rigorosamente cubani proposti dai dj che si alternano alla consolle: dj Werner Rodriguez e dj Pepito.

David Rojas, Dany Molina e Yasser Albelo sono originari de La Habana ma vivono da diversi anni in Italia. Hanno mosso i primi passi di danza nelle matinée di Cuba (luoghi di ritrovo extrascolastici e fucine di talenti). Una laurea in storia per David e una laurea in scienze motorie per Dany e Yasser hanno contribuito a trasformare una passione in un lavoro. Ballerini, istruttori e amici da tanti anni, hanno dato vita al trio de Los Atrevidos proprio in occasione del Festival, dove sono stati chiamati da Maykel Fonts, che li ha fortemente voluti per la loro preparazione ma soprattutto per la sintonia che li lega e che sono in grado di trasmettere al pubblico.

Un’alchimia speciale unisce questi tre professionisti in un’animazione che oltre a far ballare e intrattenere ha un intento più specificamente culturale: proporre tutti i ritmi della tradizione cubana, dalle sue radici con rumba, conga e timba, alla contemporaneità di salsa e reggaeton. La scelta del nome, Los Atrevidos (Gli intrepidi), non è casuale e si riferisce sia alla loro candida spudoratezza nel far ballare anche le donne più timide e alle prime armi nel ballo, sia alla capacità di improvvisare nuove coreografie grazie alla loro versatilità unita a una tecnica straordinaria e a una consolidata esperienza. Piazza Cuba porta al Festival e a Milano un’energia travolgente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>