Sarà Mos Def ad aprire l’Elita Festival di Milano

di Redazione Commenta

Spread the love

Un evento? Definirlo così è riduttivo. Il concerto di sabato 13 aprile a Milano, nell’ambito di Elita Festival, è un punto di raccordo della cultura black italiana e non solo. Un grande concerto che trova in Mos Def l’opportunità per aprire una tavola rotonda fatta di estetica, musica e cultura.

Suonerà, in primis, Mos Def, uno dei più coerenti ambasciatori della cultura Hip Hop nella sua forma originaria e fa dell’intrattenimento, della riflessione e della comunicazione l’oggetto della propria missione. Un artista che ha sconvolto le regole della musica rap, influenzando migliaia di rapper in tutto il mondo con il suo stile innovativo e rivoluzionario.

Attivo sin dalla metà degli anni ’90, è l’autore dell’album capolavoro Black Star in collaborazione con due  leggende come Talib Kweli e DJ Hi-Tek. Successivamente altri album da solista e inizia anche a dedicarsi al cinema facendo l’attore in alcuni film come “Guida Galattica Per Autostoppisti” e “Be Kind Rewind”. Nella sua quasi ventennale carriera ha collaborato con il meglio della musica americana come Funkadelic, Bad Brains, Living Colour, The Sugarhill Gang, Grandmaster Flash, Gorillaz, De La Soul.

Ad aprire il suo concerto lo show case di Macro Beates Recods: Ghemon, Mecna, Kiave e Macro Marco.

La label, fondata dal Dj e Producer Macro Marco, è tra le più importanti etichette indipendenti italiane e sta lasciando un segno indelebile nella nostra scena Hip Hop, curando ogni aspetto della produzione con una filosofia e un’attitudine che ha reso grandi i suoi tre maggiori esponenti.

Ghemon è ad oggi uno degli artisti più seguiti ed interessanti della musica italiana, con il suo rap introspettivo e maturo contaminato dalla black music di qualità. Kiave è il party-mc per definizione, tra i migliori freestyler d’Italia e capace di far convivere sul palco tecnica eccelsa, intrattenimento e denuncia sociale. Mecna è stato la rivelazione dell’ultimo anno con il suo Disco Inverno, e ha conquistato migliaia di fan con la forza e la sincerità del suo storytelling.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>