Spadino di Suburra esplora l’indie con la cantautrice Angelica per il brano “Vecchia Novità”

di Daniele Pace Commenta

Spadino di Suburra, al secolo Giacomo Ferrara, è un indie boy come egli stesso ama definirsi. Lo ha dimostrato nella sua recente collaborazione con la cantautrice Angelica, ex voce dei Santa Margaret che da circa un anno ha intrapreso la carriera solista. Il risultato è il disco Quando Finisce la Festa, ma c’è una novità: Angelica ha appena lanciato il brano Vecchia Novità in duetto con Giacomo Ferrara, e scoprire l’attore nel ruolo di cantante anziché nei panni del malavitoso della famiglia Anacleti non è solo piacevole, ma si rivela una novità interessante.

Il brano, squisitamente indie, funziona sia sul piano vocale che in termini di arrangiamento. Con le giuste atmosfere vintage che sono tipiche del genere, scopriamo un brano che mette d’accordo gli hipster e i cultori del pop, ma anche gli innamorati più accaniti del cantautorato.

Tutto è nato a Roma, quando la cantautrice di Monza si è esibita per l’evento Spaghetti Unplugged. Giacomo era presente e durante una bevuta ha ascoltato in esclusiva il brano in anteprima, una traccia che era stata tenuta fuori da Quando Finisce la Festa. Angelica, nel vedere che l’attore non faceva che canticchiare la canzone, aveva proposto un duetto. “Un mese dopo eravamo in studio”, ha riferito Angelica a Rockol, e il risultato è ciò che oggi possiamo ascoltare.

Giacomo Ferrara, inoltre, è un grande appassionato di musica e racconta che nel suo iPod sono presenti diversi generi, dalla musica classica di Vivaldi e Mozart all’hip hop di Marracash, ma nel suo petto pulsano forte i Queen di Freddie Mercury. Siamo di fronte a una carriera musicale di Spadino di Suburra?

Non è dato saperlo, ma questa prima prova da cantante si può dire superata, e se l’indie si rivela essere la sua seconda strada al di là della macchina da presa possiamo affermare che Giacomo Ferrara sia anche un buon cantante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>