Luciano Ligabue – Il sale della Terra – Testo

Annunciato dai rumours e poi confermato con la sua apparizione su YouTube, è arrivato il 5 settembre 2013 il nuovo singolo di Ligabue, il primo dopo il lungo silenzio seguito ad Arrivederci, Mostro!, pubblicato nel 2010.

Ligabue con la pubblicazione de Il sale della Terra ha dato inizio alla promozione del suo nuovo album, che arriverà nei negozi fisici e digitali a partire dal 26 settembre.

Testo – Il sale della Terra

Siamo la sorpresa di tre vetri scuri
Siamo la risata dentro al tunnel degli orrori
Siamo la promessa che non costa niente
Siamo la chiarezza che voleva molta gente.
Siamo il capitano che mi fa l’inchino
Siamo la ragazza nel bel mezzo dell’inchino
Siamo i trucchi nuovi per i maghi vecchi
Siamo le ragazze nella sala degli specchi.
Siamo il culo sulla sedia, il dramma, la commedia…
il facile rimedio.
Siamo l’arroganza che non ha paura
Siamo quelli a cui non devi chiedere fattura
Siamo yeeeyeee… il sale della terra
Siamo yeeeyeee… il sale della terra
Siamo l’opinione sotto il libro paga
Siamo le riunioni qui nel retro di bottega
Siamo le figure dietro le figure
Siamo la vergogna che fingiamo di provare.
Siamo il culo sulla sedia, la farsa, la tragedia…
il forte sotto assedio.
Siamo la vittoria della tradizione
Siamo furbi che più furbi di cosi si muore
Siamo yeeeyeee… il sale della terra
Siamo yeeeyeee… il sale della terra
Siamo la freddezza che non ha paura
Siamo quel tappeto steso sulla spazzatura
Siamo la Montblanc con cui ti faccio fuori;
Siamo la risata dentro al tunnel degli orrori!

Siamo yeeeyeee… il sale della terra (x 4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>