Un nuovo album per Robbie Williams?

di Redazione Commenta

L'ex Take That manca dalle scene da tre anni. E qualcuno ipotizza una reunion della storica band, in alternativa al suo ritorno solista...

La notizia è che Robbie Williams potrebbe tornare nel 2016. L’ultima fatica ufficiale del cantante inglese, se escludiamo Under the Radar Volume 1 -che comprende demo e rarità- risale al 2013. Ai tempi, Swings Both Ways era la seconda incursione dell’artista nel mondo swing dopo l’acclamato Swing When You’re Winning del 2001.

I Take That, non escludono una reunion tutti insieme (forse Jason escluso) e Robbie potrebbe far parte della partita:

“Un Greatest Hits con tutti quanti insieme sarebbe incredibile ma personalmente non riesco a immaginare che Jason possa tornare sul palco per parecchi anni. Ma se Rob potesse fare qualcosa sarebbe fantastico. Mi piacerebbe dire che tutti torneranno ma in realtà saremo probabilmente in quattro.”

Nel frattempo, però, secondi alcuni rumours, Robbie potrebbe tornare con materiale solista inedito. Il cantante, diventato padre, avrebbe intenzione di tornare al più presto in uno studio di registrazione per mettersi al lavoro sul nuovo disco.

“Robbie è pronto a tornare in studio e dare corda al suo fluido creativo e alla sua ispirazione. Gli manca fare musica. “

Aspettiamo conferme dal diretto interessato ma un comeback potrebbe essere davvero in arrivo nei prossimi mesi.

Robbie Williams manca dal mercato discografico da quasi tre anni, da quando nel 2013 ha pubblicato il suo album “Swing Both Ways”. Il musicista ha deciso di prendersi una piccola pausa dal mondo della musica per potersi dedicare ai suoi due figli Theodora (3 anni) e Charlton (17 mesi). Ma alcuni esponenti del suo entourage hanno rivelato che a Robbie manca il mondo della musica e che starebbe decidendo ditornare in studio di registrazione: «Robbie non vede l’ora di andare in studio e far tornare a scorrere tutta la sua parte creativa – ha rivelato una fonte al Daily Mirror – Gli manca tantissimo fare nuova musica».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>