Il mondo dello spettacolo piange la morte di Michele Merlo di Amici

di Nekromantik Commenta

Morto Michele Merlo

Michele Merlo, era per tutti Mike Bird, Miky, un ragazzo semplice, con un sogno, quello di raccontarsi attraverso la musica. A XFactor e Amici, si era distinto per la sua versatilità e la sua determinazione: una voce, una chitarra, in tasca la voglia di diventare un artista. Per tutti, era originale, sensibile e geniale: ora, di lui, restano le sue canzoni, la musica, quella musica che lo ha spinto a lanciarsi e a raccontarsi, la musica che è stata la sua più grande amica e la sua compagna di viaggio. Michele è volato via, non ce l’ha fatta. Si è spento nella notte tra giovedi e venerdi scorso, nel reparto di terapia intensiva di Bologna, dove era stato ricoverato a seguito di un’emorragia celebrale causata da una leucemia fulminante.

 

La famiglia, è sgomenta per la prematura morte del giovane: Michele si era recato autonomamente al pronto soccorso, la notte del 2 giugno, ma la sua sintomatologia, però, è stata scambiata per una banale forma virale per cui è stato rimandato a casa; lo racconta suo padre Domenico Merlo, che conserva ancora un audio che il figlio ha inviato alla fidanzata, in cui si dichiarava arrabbiato per il mancato soccorso ricevuto; nel messaggio vocale, Michele dichiara di non aver ricevuto la giusta assistenza e che di contro è stato redarguito per essersi recato in pronto soccorso con una sintomatologia come quella, ovvero non preoccupante. Michele soffriva da giorni di emicrania, dolori al collo e placche alla gola, sintomi, che con un’attenta anamnesi, avrebbero potuto rimandare ad una leucemia. La famiglia racconta di Michele come un ragazzo pieno di vita, amante delle cose bene: mangiava sano, non assumeva droghe ed era forte, sottolinea suo padre.

 

L’azienda sanitaria, ora, porge il suo cordoglio alla famiglia e a quanti lo hanno conosciuto: alcuni medici, intanto sottolineano che con le giuste indagini, Michele, avrebbe potuto salvarsi. Intanto, la famiglia, piange la perdita di questa giovane vita, cosi come il mondo dello spettacolo:

Emma Marrone, che lo aveva avuto in squadra, ha postato una loro foto su Instagram, stretti in un caldo abbraccio: la cantante, saluta Michele baciandolo agli angoli della bocca e sulla fronte  e augurandogli buon viaggio.

Ermal Meta, scrive un messaggio di cordoglio, in cui esprime tutta la sua rabbia per Michele, la cui vita è stata spezzata cosi giovane.

Loredana Bertè, parla di crudeltà della vita,  e saluta Michele, augurandogli “buon biaggio”.

La conduttrice Maria De Filippi, in un post, scrive una lettera, in cui ricorda Michele come un ragazzo speciale e cita Baudelaire “La sensibilità di ognuno è il suo genio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>