Il testo di Pugili Fragili di Piero Pelù, una ballad d’amore per la moglie

di Nekromantik Commenta

Con Pugili Fragili di Piero Pelù scopriamo l’animo intimista del rocker di Firenze che non a caso ha scelto di dedicare il testo al momento del “sì” pronunciato per sua moglie Gianna. Il brano uscirà come singolo domani, venerdì 21 agosto, accompagnato da un video firmato da Mauro Russo e ispirato a Million Dollar Baby di Clint Eastwood, uno dei capolavori del regista americano.

Pugili Fragili di Piero Pelù è anche il brano che dà il titolo al nuovo disco da solista del frontman dei Litfiba che quest’anno, inoltre, festeggia i suoi primi 40 anni di carriera. Un disco energico, se vogliamo, scontato se non vogliamo. In ogni caso questo nuovo singolo è una delle tracce più intense dell’album.

Piero Pelù, ancora, ha festeggiato i suoi primi 40 anni di successi partecipando per la prima volta al Festival di Sanremo con il brano Gigante e, nella serata delle cover, rendendo tributo a Little Tony con la sua versione rock di Cuore Matto regalando al pubblico la presenza virtuale del cantante scomparso facendo risuonare la sua voce sull’accompagnamento dal vivo.

Oggi Piero è un cantautore che può sbagliare, e anche in questo caso lo fa bene. Ha sperimentato, il rocker fiorentino, per dimostrare che ora gli è tutto concesso. Pugili Fragili di Piero Pelù è la maturazione di un artista completo e sempre più ispirato.

Avanti dai proviamo a studiare i nostri passi
insieme noi possiamo smontare tutti quanti
ma tu lo sai che siamo i migliori salta fossi
e a noi chi c’ammazza?

Ricomponiamo i giorni assenti
e ritroviamoci sorprendenti
siamo strani vincenti
cicatrici che disegnano la vita
con le unghie e coi dentiriconoscersi pugili fragili
pugili fragili fuori dagli angoli

Tu già lo sai che siamo gli uragani e le tempeste
pericoli e terremoti i re delle incertezze
ma tu lo sai che siamo in un rito di passaggio
e a noi chi c’ammazza?

Ricomponiamo tutti i frammenti
e mescoliamo gli elementi
siamo strani vincenti
cicatrici che disegnano la vita
con le unghie e coi denti
riconoscersi pugili fragili

Pugili fragili fuori dagli angoli
pugili fragili fuori dagli angoli
pugili
pugili fragili fuori dagli angoli
pugili pugili fragili fuori dagli angoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>