Nomination Mercury Prize 2013: c’è anche David Bowie

di Redazione Commenta

Tra i più ambiti premi indipendenti della musica britannica, il Mercury Prize (nome completo del premio è Barclaycard Mercury Prize) viene assegnato ogni anno a partire dal 1992, quando venne istituito per fare da contraltare indie ai Brit Awards.

Come ogni anno, le nomination sono annunciate con circa un paio di mesi di anticipo rispetto alla consegna del premio, che consiste in 20.000 sterline.

In queste ore sono state annunciate le nomination per i Mercury Prize 2013 – i candidati sono scelti tra gli artisti inglesi o irlandesi che hanno pubblicato un album negli ultimi 12 mesi – tra le quali spicca un nome che sicuramente piuttosto importante, quello di David Bowie.

Il Duca Bianco è quindi entrato a far parte della shortlist dei candidati al Mercury Music Prize, che, come ogni anno, sarà conferito dalla British Phonographic Industry e la BARD (la Associazione Discografica Britannica), grazie al suo bellissimo The Next Day. Insieme a lui anche gli Arctic Monkeys e Alt-J.

Mercury Prize 2013 – Tutte le nomination

Arctic Monkeys, AM
David Bowie, The Next Day
Disclosure, Settle
Foals, Holy Fire
Jake Bugg, Jake Bugg
James Blake, Overgrown
Jon Hopkins, Immunity
Laura Marling, Once I Was an Eagle
Laura Mvula, Sing to the Moon
Rudimental, Home
Savages, Silence Yourself
Villagers, Awayland

Il vincitore del Mercury Prize, colui che riceverà il premio da 20.000 sterline, sarà annunciato il 30 novembre 2013.

I bbokmaker hanno già iniziato a dare le loro quotazioni. Tra i probabili vincitori, se qualcuno fosse intenzionato a scommettere, c’è, ovviamente David Bowie che viene dato 4 a 1, a parimerito con gli Alt-J.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>