Pharrell Williams all’Apollo Theater diretto da Spike Lee

di Pina Commenta

Domani 3 giugno ci sarà il debutto di Pharrell Williams all’Apollo Theater di New York. Dopo aver lavorato dietro le quinte per più di due decenni come compositore e produttore, il cantante 41enne sta avendo il suo momento, con collaborazioni di successo, un album importante, “GIRL” e un singolo al top della classifica per settimane (“Happy”).

Per chi non potrà essere tra i fortunati presenti all’Apollo Theater, l’esibizione di Pharrell sarà in streaming, diretta nientepopodimeno che da Spike Lee per il progetto American Express Unstaged, che, in passato, ha visto per esempio la collaborazione degli Arcade Fire con Terry Gilliam o di Jack White diretto da Gary Oldman.

Il regista ha così commentato la cosa:

Pharrell e io siamo amici da anni, e abbiamo parlato di lavorare insieme ed ora che è venuta l’occasione sono davvero felice di questo, lo siamo entrambi. Frequento l’apollo a quando avevo 7 o 8 anni. Penso che sia stata un’ottima scelta per Pharrell fare il suo concerto lì. È uno dei luoghi più grandi della musica mondiale, se si pensa a tutte le persone che sono salite su quel palco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>