Justin Timberlake salva Myspace

di Massimo Galanto 2

C’è ancora qualcuno che crede in MySpace. E quel qualcuno si chiama Justin Timberlake.

L’attore e cantante statunitense ha acquistato alcune quote della social network dedicato alla musica venduto recentemente dalla News Corporation (Rubert Murdoch) alla Specific Media, specializzata nel settore dei mezzi mediatici digitali. La Specific Media ha comprato Myspace per 35 milioni di dollari.

Timberlake collaborerà con i fratelli Vanderhook, padri di Specific Media, occupandosi di direzione e strategia creativa.

Timberlake ha già avuto qualcosa a che fare con i social network: nel 2010 ha interpretato nel film dedicato a Facebook, The social network, diretto da David Finche il ruolo del fondatore di Napster, Sean Parker.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>